Senza titolo

gennaio_2017

Giornata della Memoria. Voglio questa giornata dedicata. Deve rimanere un patrimonio di tutti questo ricordo, soprattutto ora che i testimoni diretti, non ce la raccontano quasi più. Deve servire al presente e al futuro. Deve servire a non sottovalutare tutti i segnali piccoli e grandi che ogni giorno si fanno sentire in ogni parte del …

Continue Reading

Mi lascio influenzare

gennaio_2017

Ecco, adesso tocca a me. Questa volta però non sopporto questo indolenzimento di tutto, questo sentire che la gola, il naso, le orecchie si stanno assestando su una modalità di massima allerta, questa forma di apatia generalizzata. Ho preso un pò di cose per arginare quel che sta arrivando: pastiglie frizzantine, acqua calda carica di …

Continue Reading

Buon anno mondo!

gennaio_2017

Buon anno mondo! Cosa augurare alle persone care per questo simbolico passaggio da un anno che finisce ad uno che inizia sconosciuto? ho pensato che il miglio augurio che posso fare è al contempo anche  un piccolo dono. In questi anni ho cercato e trovato il bello, magari piccolino, anche nei momenti bui. E’ un …

Continue Reading

Scia

gennaio_2017

…è che andare in bicicletta mi fa sentire come uno di quei lumaconi senza guscio che lasciano una scia per terra. E’ così: lascio una scia lucente di pensieri distruttivi e dolorosi, e mi nutro di strada, di foglie, di luce, andando. Parto in un modo e arrivo che sono diversa. Sempre.

Continue Reading

Italia

gennaio_2017

Dunque ritorno nella mia, nella nostra bellissima Italia. A caldo faccio alcune consederazioni. In questo paese, la Gran Bretagna, ci si guarda attorno e si vedono miriadi di giovani. Bighellonando per quartieri, vie e negozi (non son riuscita a comprare nulla di nulla. Non ho più desideri), ho incontrato molti bei giovani italiani. Vengono qui, …

Continue Reading

Parole ritrovate

gennaio_2017

Buongiorno mondo! Sono 16 anni con solo tre interruzioni, che partecipo a Parole Ritrovate a trento, il convegno dove si susseguono i racconti di tanti cittadini-operatori-famigliari che affrontano quotidianamente i problemi legati al disturbo mentale. È sempre emozione, anche se i problemi mi sembrano sempre più grandi. Sono più grandi davvero? Non lo so, ma, …

Continue Reading

Ho bisogno

gennaio_2017

Ho fame di gentilezza, di attenzione, di parole scelte per me. A proposito di cosa? Niente in particolare, ho preso consapevolezza che non sopporto i silenzi e le cose non dette perchè sottintese. Non sopporto la maleducazione e l’indifferenza. Non sopporto chi non è generoso di sentimenti e chi non sa dire “ti voglio bene”, …

Continue Reading