biciterapia

"percorreremo assieme le vie che portano all'essenza" Franco Battiato

Tag: #leparoleritrovate

Le Parole Ritrovate per ritrovarci

L’Incontro Nazionale di Le Parole Ritrovate di Trento.

Occhi capaci di vedere oltre ciò che c’è da vedere, mani protese verso altre mani, orecchie allenate ad ascoltare e labbra che ritrovano parole, espressioni, sorrisi qualche volta dopo un tempo lunghissimo intriso di silenzio. Questo è l’Incontro Nazionale di Le Parole Ritrovate che si tiene ogni anno a Trento e che si terra nella sua diciottesima edizione il 5-6-7 ottobre anche quest’anno.

Visto da dentro il servizio  di Trento si possono godere la frenesia  dei  preparativi,  l’eccitazione dell’attenzione delle ultime cose che mancano affinchè le centinaia di persone che verranno da tutta Italia fino a qui, si sentano a casa.

Saranno tre giorni di parole che voleranno come farfalle, emozioni che si intrecceranno, stimoli, coraggio, fiducia e speranza in trasfusione per tutti.

Qui ogni anno si sente l’energia e la voglia di cambiare, di sovvertire oltre che la propria esistenza anche le organizzazioni della Salute Mentale e si lavora per proporre nuove forme di co-produzione di servizi, dove utenti, famigliari, operatori e stakeholders (parola inglese che definisce più genericamente tutti coloro che hanno un interesse in Salute Mentale) possano portare la propria esperienza, i propri sogni, la propria determinazione e competenza per rovesciare radicalmente il paradigma vigente, in modo deciso e non violento al contempo.

Sul palco del Palazzo della Cooperazione di Trento saliranno centinaia di persone che racconteranno quanto di innovativo, quanto per loro importante, si sta facendo nei loro territori.

L’Italia intera sarà rappresentata da Nord a Sud, da Est e Ovest. Quell’Italia fatta di sforzi, volontà, piacere di praticare senza paura Fiducia e Speranza. L’Italia della Salute Mentale che crede nella Rivoluzione Dolce del Fareassieme.

Grandi e piccoli gruppi o singole persone verranno fino a Trento a condividere la convinzione che INSIEME, SI PUO FARE.

Che la Festa della Salute Mentale abbia inizio!

 

La psichiatria passa dal giardino, talvolta.

Buongiorno mondo!

Il gran giorno è arrivato. Oggi in molti ci daremo da fare per trasformare il giardino del servizio mentale di Trento nel “fantastico giardino” del servizio salute mentale di Trento.

Spesso mi prende l’immaginazione di grandi cose fatteassieme. Alle volte qualcuno vorrebbe che tornassi nella routine e abbandonassi i miei sogni. Poche volte riescono a fermarmi ma quando ci riescono soffro moltissimo, rischio la vita, come una pianta senza luce.

Il grande capo qui, Renzo De Stefani, questa volta mi ha seguito nel mio intento. Fareassieme è una filosofia radicale e rigorosa nata da un sogno collettivo. È nata qui nella psichiatria di Trento e si è diffusa come possono diffondersi solo le idee che riempiono un vuoto. Oggi faremoassieme il nostro giardino pronti a trasformare, simbolicamente, il mondo tutto e il mondo della psichiatria in particolare. Senza bisogno di editti oggi praticheremo le migliori “buone pratiche”: progetto comune, partecipazione, valorizzazione delle risorse di ognuno, fiducia e speranza, lotta allo stigma, recupero del concetto di bene comune, messa in campo della propria utilità, l’esserCi di “heideggeriana” memoria, camminare verso una meta, far rete, avanzare con tanti piccoli passi distribuiti …

Far parte, dar parte, esser parte,  insomma; una comunità Recovery-oriented, insomma.

Una bellissima festa della Salute Mentale.

 

 

Powered by WordPress & Theme by Anders Norén

css.php