e…oplà: la bicicletta è qua!

marzo_2016

E’ arrivata la mia FuturE Bike. Bellissima. l’ho finalmente provata: si muove flessuosa, mi aiuta con discrezione, mi è vicina ma non si sostituisce a me. Fa lo stesso mio mestiere, riabilita. Da sempre distinguo le due funzioni che nelle professioni d’aiuto sono fondamentali ma mai da sovrapporre: assistenza e riabilitazione. E dunque la mia …

Continue Reading

il viaggio nasce nella testa

marzo_2016

“Il viaggio nasce nella testa, matura, ma per esistere ha bisogno di assorbire linfa attraverso i sensi, toccare, sentire, annusare, assaggiare” dice Marco Aime nel suo bel libro Sensi di viaggio. E’ proprio così. Sono mesi e mesi che ci penso. dapprima era solo una specie di fantasticheria, del tutto avulsa dalla realtà. Lontana, semplicemente …

Continue Reading

Sliding doors

marzo_2016

Me lo son chiesto questi giorni. Non pensavo che, nella mia vita “di valle”, seppure incasinata, potesse accadere. Quando ho pensato il viaggio, dopo un primo momento in cui l’ho immaginato solo per me, per il mio diabete, per la mia “mente”, subito dopo, l’ho offerto al dott. Renzo De Stefani per Parole Ritrovate e …

Continue Reading

poco sociali questi social!

marzo_2016

I social, paraossalmente, mi isolano. Sto ore ad aggiustare quello che non sta funzionando. Vorrei che i sistemi mi capissero, ma parliamo linguaggi diversi. Il problema è che mi piacerebbe che ciò che scrivo su questo sito si trasfersse in modo automatico sulle pagine FB, vorrei che si trasferissero però come voglio io, riportando le …

Continue Reading

crowdfunding

marzo_2016

Il crowdfunding (parolaccia difficile) serve a raccogliere fondi appunto, per permettere di fare quanto ideato. Si entra nella pagina e si sceglie come contribuire. Ogni piccolo contributo si unisce ad altri e ad altri fino a fare un gruzzoletto che permette ai sogni/progetti/avventure di realizzarsi. E’ un modo di partecipare a quel determinato sogno/progetto/avventura in …

Continue Reading

Vestiario

marzo_2016

In questi giorni di bellissimo tempo, è naturale girovagare per strade e stradine per il mio allenamento. Bello, liberatorio. Quest’anno sento la primavera in modo esagerato. E’ la prima primavera in bici da tempo immemorabile, penso da quando avecvo 15 o 16 anni. Provare per credere. Me ne vado a zonzo con una bici dall’aspetto …

Continue Reading

se me lo avessero detto…

marzo_2016

Se me lo avessero detto, non ci avrei creduto. La mia “solita vita” non c’è più. Sta cambiando il mondo intorno a me ed io con lui. Oggi ho trascorso la giornata tra mille e mille cose che si sono intrecciate,  accavallate e hanno a che fare con la mia “solita vita” e con questo …

Continue Reading