Tristezza

gennaio_2017

Buongiorno mondo!
Non c’è modo di amare con passione le cose che piacciono, se non perdendole immersi nel buio di una notte senza luna né stelle.
Non c’è modo di raggiungere la certezza di alcuni valori, se non attraversando il dubbio, che alle volte sembra una immobile palude.
Non c’è modo di apprezzare la vita se non incontrando la morte e sentirla congelata nel cuore.
Ho letto qualcosa di simile tanto tempo fa. Qualche volta si deve decidere di vivere la tristezza, lo spaesamento e la paura fino all’ultima goccia, per poter poi risentire tutta quell’energia negativa, svoltare e ridiventare gioia.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *