Da quando son tornata, non smettono che per pochi momenti. Arrivano senza che me l’aspetti, improvvisi e veloci, poi, se ne vanno alle volte prima che li abbia assaporati e riconosciuti del tutto. Sono attimi di gioia, alle volte vera e propria felicità.

Sono i ricordi del viaggio. Non consequenziali, non ricercati, non giustificati. Flash di una lunga ininterrotta emozione. Alle volte mi svegliano la notte, altre arrivano mentre parlo con qualcuno, o cucino, o vado in bicicletta. Ogni volta provo un piacere grande: io l’ho fatto veramente, l’ho vissuta davvero questa avventura.

Non vedo l’ora di intraprenderne un’altra. Sarà più consapevole ancora.

Grazie vita!

lampedusacorsa2