Mai e poi mai mi è capitato di essere così al centro dell’attenzione come oggi. 4 medici, ma che dico medici, professori, intorno. L’università di Trieste sta mettendo in campo le sue eccellenze per il mio corpaccione e il mio viaggio. Spero tanto che ogni mia pedalata concorra alla conoscenza di cose nuove utili a molti.

Io mi impegnerò a “svolgere i compiti” assegnati, a praticare e poi consolidare, un nuovo stile di vita.  Grazie dott.ssa Balbi di aver ascoltato quella sera Caterpillar. Grazie di avermi messo in contatto con quel “lampo” di donna che è Aurora.