Buongiorno mondo!
Non capiaco molto di musica. Ne ascolto, mi emoziona talvolta e talvolta mi “ingombra da testa” e devo rimanere in silenzio. Non ho televisione da ormai 20 anni, quindi so molto poco di quel che succede in quella scatola ormai appiattita. Su fb, ho ascoltato Ezio Bosso. Ma, mi chiedo, Ezio Bosso: dov’eri? Perchè mai non ti ho incontrato prima? La tua musica mi emoziona, mi trasporta, mi fa volare, col mio corpaccione pesante e ingombrante, con la mia carne e le mie ossa, mi ritrovo a volteggiare in cielo. E’ deciso: ti porterò con me in bicicletta. Ascoltandoti, sentirò meno la fatica, perchè so che nella tua musica la fatica si condensa e si perde.
La musica è una fortuna. La musica si fa insieme.