All’inizio mi immaginavo un viaggio senza alcun vincolo, dove io , sola con la mia bicicletta, mi ponevo avanti alle difficoltà e alle bellezze con la sola forza della mia determinazione e del mio sguardo obliquo.

Poi ho cercato un senso. L’ho cercato con la mia associazione Fareassieme FVG. Ho sentito l’affetto e la voglia di partecipare a questo sogno gigante. Da quel momento, tutto è cambiato. Sarà l’evento dell’anno dell’associazione, sarà un viaggio fattoassieme.

L’Associazione mi sta  dando una mano vera, facendomi sapere che ci sarà, che mi seguirà, che farà alcune tappe con me. Insieme abbiamo sognato sponsorizzazioni che potessero rendere questa impresa a costo zero, la nostra incompetenza in merito e la defezione di una produzione milanese, che ha fatto perdere molto tempo, sono state complicazioni impreviste.

Ma cos’è il mio Fareassieme FVG? cos’è il fareassieme?

L’associazione faressieme Friuli Venezia Giulia nasce cinque anni fa su un treno mentre eravamo in viaggio per Venezia. Una “uscita riabilitativa” proposta dal Centro Diurno del servizio psichiatrico di Gemona. Ho lanciato la proposta e chi era lì ha subito aderito. Utenti, famigliari e pochi, pochissimi operatori, hanno creato un luogo di civiltà, una comunità di ascolto e di aiuto. La sorpresa è stata che questa semplice azione ha portato crescita per tutti.

Dunque saremo insieme anche se io pedalerò per tutti. Sarà un viaggio anche di psichiatria e ci incontreremo con tanti utenti, famigliari e operatori di altre città che appartengono al nostro mondo del fareassieme.

FAreassieme è una parola inventata e bellissima. FAreassieme vuol dire che non faccio io per te e tu per me, ma proviamo a costruire assieme, ognuno con le proprie forze, ognuno con le proprie risorse, ognuno con le proprie differenze. La fiducia e la speranza sono alla base di tutto e la consapevolezza che insieme si può cambiare fa il resto.

Le imprese grandi  se “fatteassieme”, si scompongono, si addomesticano. E diventano fattibili sempre.

Da Gemona del Friuli a Lampedusa in bicicletta, da sola, aspettando di tanto in tanto che mi raggiungano i miei amici per incontrare nuovi amici e costruire la casa delle Parole Ritrovate di Utenti e famigliari della Salute Mentale. Sarà una avventura del fareassieme. Fattassieme.

E io non ho più paura.

#biciterapiamila #fareassiemefvg #paroleritrovategiroitalia